Due amici morti nello schianto

    0

    Un sabato sera trascorso in compagnia, sulla strada del ritorno il terribile schianto che ha tolto la vita a due inseparabili amici.
    Fabio Belussi, 29 anni, e Gianpaolo Salghetti di 31, se ne sono andati assieme, così come assieme avevano vissuto tanti momenti felici della loro giovinezza.
    La macchina guidata da Salghetti, una piccola Smart, sabato notte è andata a sbattere contro un albero dopo essere uscita di strada nei pressi della rotonda di Iseo che porta al parco Sassabanek, sulla sp XI, in un punto delimitato da un muretto sbriciolato dall’impatto con l’auto. L’urto violentissimo ha sbalzato fuori dall’auto il passeggero privo di cinture di sicurezza. All’arrivo delle ambulanze la condizione dei due amici è subito parsa disperata: trasportato alla Poliambulanza Belussi è deceduto poco dopo, il cuore di Salghetti invece ha smesso di battere ieri intorno alle 18, presso l’ospedale Civile dove è stato trasportato. Ancora da comprendere le cause dell’uscita di strada; pare che la velocità dei veicolo al momento dell’impatto col muretto fosse abbastanza elevata ma rimane da capire la causa che ha fatto compiere la traiettoria così strana all’autista. Alcuni hanno avanzato l’ipotesi che Sanghetti abbia compiuto la manovra per evitare un animale uscito dal ciglio della strada, oppure un’auto in fase di sorpasso.
    Entrambi residenti a Cortefranca, la notizia della loro morte ha scioccato tutto il paese; Fabio Belussi lascia la moglie Alice Garbelli.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY