I conti fanno paura

    0

    Forse proprio paura no, ma sicuramente destano preoccupazione i conti della Provincia di Brescia. Nella Commissione Bilancio tenutasi ieri sotto la presidenza di Pier Luigi Mottinelli è emerso che per tutto il 2010 l\’ente non potrà attivare nessuno dei cantieri previsti a causa dei mancati trasferimenti da parte della Cassa Depositi e Prestiti, l\’istituto centrale che eroga i finanziamenti. Per l\’anno che verrà la Cassa ha previsto un trasferimento di soli 800mila euro, sufficienti a malapena a coprire (è il caso di dirlo) le falle che si apriranno nelle strade provinciali (drammatica la situazione su alcune tangenziali lo scorso inverno, quando le frequenti nevicate misero ko la circolazione per più giorni consecutivi). Davvero poco cosa se si pensa che era prevista una spesa in investimenti per una cifra di 12,7 milioni di euro. Poco lavoro per Mauro Parolini? No secondo l\’assessore, che si impegnerà a seguire i cantieri già avviati e penserà alla Tangenziale Est che verrà costruita in project financing senza spese per la Provincia.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome