Raffica di arresti in provincia

    0
    Bsnews whatsapp

    In concomitanza all’aumento delle presenze di persone nei centri abitati, nella giornata di ieri, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio, coi seguenti risultati:

    In Montichiari, personale della locale Stazione nel corso dei controlli alle persone sottoposte a provvedimenti restrittivi della libertà personale, attuavano un piano di ricerca di L.A.,65enne, agli arresti domiciliari per omicidio, non trovato nell’abitazione. Arrestato per evasione sconterà la pena in carcere;

    In Castel Mella, un equipaggio della Stazione di Roncadelle ha proceduto al controllo di una cittadina nigeriana, J.J. 23enne, senza fissa dimora, che per sottrarsi all’accertamento ha aggredito i militari con calci e pugni. Arrestata per resistenza a P.U. sarà giudicata con rito direttissimo presso il Tribunale di Brescia;

    Salò, personale della locale Stazione ha proceduto all’arresto di un cittadino rumeno, S.B. 27enne, ed uno marocchino, R.M. 37enne, colti in flagranza del reato di furto ai danni del supermercato “Italmark”. I prevenuti, infatti, allo scopo di eludere il sistema antitaccheggio hanno utilizzato un sacchetto rivestito in alluminio, all’interno del quale vi hanno nascosto generi alimentari e prodotti cosmetici per 200 euro. Entrambi sono stati condotti presso la casa circondariale di Brescia.

    In tre differenti operazioni, i militari delle compagnie di Chiari, Desenzano del Garda e Gardone V.T., hanno proceduto all’esecuzione di tre provvedimenti dell’A.G., tutti per reati afferenti gli stupefacenti, rispettivamente a carico di: V.F. 42enne di Adro; L.L., 24enne, cittadino albanese, residente a Calcinato; C.G., 36enne di Collebeato.

    Infine, i militari della Compagnia di Brescia, hanno proceduto all’arresto di quattro stranieri, due cinesi, un marocchino ed un tunisino, sorpresi sul territorio nazionale nonostante colpiti da ordine di espulsione delle Questure di Milano, Rimini e Brescia.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI