Commisariamento del Piano Rifiuti

    0

    La Provincia di Brescia è obbligata a modificare il proprio Piano Rifiuti secondo le direttive della Regione, a garantire ciò dovrà provvedere il Commissario Straordinario cioè lo stesso presidente Daniele Molgora.

    E’ quanto previsto dalla Giunta Regionale che, scavalcando la Commissione presieduta da Margherita Peroni, vuole così aggirare le restrizioni poste dalla nostra provincia. Le questioni spinose riguardano la terza linea del termoutilizzatore di via Codignole, il trattamento di rifiuti speciali a San Gervasio, le discariche (salterebbero i 500 metri di distanza di sicurezza tra le discariche e i vigneti) di Borgo Stella a Castegnato e Macogna a Cazzago San Martino. Il Broletto è assolutamente contrario all’idea di dover cedere alle pressioni del Pirellone, e l’opposizione appoggia per una volta la maggioranza, ma la questione è alquanto spinosa. La Regione non vuole ulteriormente derogare in materia di rifiuti e la Provincia vorrebbe tutelare il proprio territorio già ampiamente sfruttato.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Mi scusi l\’impertinenza, non avete un\’altra foto del giorno? Mi sembra che quel signore raffigurato stia diventando la foto dell\’anno!

    LEAVE A REPLY