63mila vaccini inutilizzati

    0

    25 mila vaccinati in tutta la provincia di Brescia a fronte di una disponibilità di dosi pari a circa 88 mila unità.

    Un vero e proprio flop nella nostra provincia la campagna che ha invitato i cittadini a sottoporsi a vaccinazione contro il virus A H1N1, altrimenti detto "influenza suina". Le dosi inutilizzate sono ora conservate presso l’ospedale Civile di Brescia (almeno 20 mila vaccini), la sede Asl di viale Duca degli Abruzzi e presso tutte le strutture sanitarie distaccate. Ormai è difficile ipotizzare che vengano utilizzate, se non come profilassi obbligatoria per pazienti a rischio. L’onda delle vaccinazioni volontarie è ormai finita da tempo, i contagiati sono ormai pochissimi e l’opinione pubblica pare essersi dimenticata di quella che venne chiamata "pandemia".
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY