De Martin subito, Bisinella non ancora

    0

    15.520 persone tra città e provincia hanno espresso il voto in merito alle segreterie del Partito Democratico.

    Dalle urne il responso che vuole Giorgio De Martin come segretario cittadino (la riconferma con il 58,5% delle preferenze) e Pietro Bisinella come primo candidato alla segreteria provinciale. De Martin infatti ha superato lo scoglio del 50% ottenendo automaticamente la nomina mentre Bisinella non arrivando a ottenere la metà dei voti dovrà attendere che il responso delle urne venga ratificato dall’asseblea provinciale del partito. Molto probabilmente non ci saranno ribaltoni, ma già il fatto che il sindaco di Leno non abbia ottenuto la maggioranza dei voti è una sorpresa. Bisinella si è fermato al 44,4% delle preferenze, 34,4% per un Gianbattista Ferrari soddisfattissimo del risultato ottenuto e 21,2% per Riccardo Frati. Bisinella avrebbe già dichiarato che i due candidati verrebbero inseriti nell’esecutivo provinciale.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Complimenti a GIORGIO DE MARTIN, segretario cittadino riconfermato da una primaria non certo scontata.Il suo agire passato è garanzia per un futuro nel quale l\’unitarietà, attorno alle tesi che verranno elaborate centralmente dal Segretario Bersani ,dovrà opporsi ad una Amministrazione Comunale,quella bresciana a doppio sindaco, che lemme lemme sta combinando danno quasi irreversibile in tutti gli ambiti,
      dall\’ambiente alla situazione socio economico di una Città che sta perdendo la strada del vivere civile e della solidarietà ai suoi abitanti. Forza GIORGIO è l\’ora di nuova battaglia!

    2. CHE SENSO HA AVUTO?
      Un segretario uscente che aveva dato prova di serietà e attiva partecipazione.
      Cosa ha spinto un blocco del PD a cercare di buttare giù una persona così?
      Spendere tempo e soldi per fare le scarpe a una persona che aveva dato prova di lealtà, serietà e totale dedicazione alla città e al PD cittadino.
      Se a destra c\’è la politica dei due forni (Fini-Berlusconi) a sinistra c\’è quella dei due martelli e cercano sempre di picchiarli sui gioielli di famiglia.
      Autolesionismo?
      Sado-masochismo?
      Voto 10 a De Martin.
      Voto 4 al PD.

    3. complimenti a Giorgio De Martin cha ha meritato la riconferma. Ho sempre sostenuto l\’inutilità di una candidatura contro De Martin e i fatti mi hanno dato ragione…. Buon lavoro.
      PS. cmq in democrazia ognuno è libero di fare le proprie scelte e quindi non si demonizzi se qlc la pensa diversamente. I partiti dove comando il capo ci sono già, abituiamoci a grandi partiti plurali.

    4. Io vivo in provincia ma x quello che ho visto De Martin è una persona molto attiva e concreta. Mi congratulo con lui e gli auguro buon lavoro.

    LEAVE A REPLY