Cibo avariato in ristorante cinese

    0

     La Polizia locale, impegnata in una serie di controlli sulla sicurezza alimentare, hanno confiscato oltre 800 kg di merce avariata conservata in malo modo in un ristorante cinese di via Corsica. Gli agenti della polizia, coadiuvati dagli operatori dell’Asl, hanno proceduto al normale controllo delle cucine, delle celle frigorifere e degli altri ambienti del ristorante. Nulla era in regola, a iniziare dalle derrate alimentari così in cattivo stato da non permettere il riconoscimento delle merci nemmeno da parte del propritario. Tra carne, pesce, verdure, crostacei sono state sequestrate circa una tonnellata di cibo avariato.L’Asl ha così giustamente punito il gestore con multe salate, 2000 euro per non aver compilato il manuale Haccp, 1000euro per la mancanza dell’attestato di formazione del personale, 1000euro per le pessime condizioni igieniche nei locali delle cucine, celle frigorifere, forno, essiccatore di alimenti e per le divise del personale. Nulla di diverso nei bagni, sia del personale che per gli avventori.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY