I Nas arrestano 8 persone

    0

    “Moldavia building”, questo è il nome dell’operazione antidoping che ha permesso ai carabinieri dei Nas di Brescia di ricostruire un giro di sostanze dopanti con ramificazioni in vari paesi europei ed extracomunitari. Le indagini, effettuate in tutto il nord Italia, hanno  portato all’arresto di 8 persone e al sequestro di numerosissime confezioni di sostanze dopanti. I carabinieri hanno scoperto la rete di laboratori clandestini siti in diverse parti del mondo, come Spagna, Francia, Canada, israele, Inghilterra, Irlanda del Nord, Moldavia e Sud Africa. Da qui hanno rintracciato i luoghi di partenza delle sostanze dopanti. I clienti erano perlopiù  frequentatori di palestre e sportivi non professionisti. Per ricevere i farmaci,  facevano le ordinazioni via internet, ricevendo poi la merce direttamente a domicilio.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY