Si prepara la sciopero del 1° marzo

    0
    Bsnews whatsapp

    Una giornata di astensione dal lavoro da parte di tutti gli immigrati. Pensiero partito un po’ per scherzo, quasi fosse una minaccia, lunedì prossimo sar concretamente realizzato, almeno da parte degli immigrati presenti in Europa, in Italia e dunque anche nella nostra provincia.

    E’ stato presentato ieri in piazza Loggia lo sciopero bianco del primo marzo, promosso nel nostro paese dal comitato «Primo marzo un giorno senza di noi» di cui fa parte Louise Bonzoni, sostenuto da tutte le sigle sindacali e da tanti singoli lavoratori italiani che aderiranno allo sciopero in sostegno agli immigrati. Quando ci sono diritti da difendere tutti i lavoratori sono uguali, ecco il senso dell’adesione da parte degli italiani. Lunedì in piazza ci saranno almeno 5mila persone, anticipano gli organizzatori, che auspicano che la giornata non sia politicizzata (voleranno palloncini gialli, colore politicamente neutrale).

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI