Spacciatrice a 15 anni

    0

    Una gita a Verona, non per visitare la città ma per affari, affari loschi. Una giovanissima coppia di ragazzi, studentessa bresciana di 15 anni lei e marocchino residente a Verona di 19 anni lui, è stata fermata dagli agenti della Polfer di Peschiera. Nello zainetto della coppia tre panetti di eroina purissima per un peso totale di mezzo chilo.

    La vicenda. I due erano a bordo di un convoglio che da Brescia raggiunge la città scaligera. All’atto del controllo dei tagliandi di viaggio da parte del controllore i due sono apprsi molto agitati, cosa che ha insospettito il funzionario che ha avvisato la Polfer della stazione successiva, quella di Peschiera. Lì gli agenti sono saliti sul treno, hanno trovato lo zainetto con la droga, nel frattempo abbandonato dalla coppia, e si sono messi alla ricerca dei due. Arrestati poco dopo, lui è finito in carcere ammettendo di avere ricevuto 500 euro per trasportare lo zaino fino a Verona, lei ai domiciliari dicendo di essere all’oscuro di tutto. Una gita finita male.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY