Ridotta pena al pedofilo di castenedolo

0
La sentenza
La sentenza

La Corte d’Appello di Brescia ha ridotto la pena inflitta in primo grado ad Antonio Cavallaro per tentata violenza sessuale. Lo scorso ottobre Cavallaro, un agricoltore di Castenedolo, aveva adescato 4 bambine, costringendole ad assistere ad atti di autoerotismo all’interno della sua auto. L’uomo era stato scoperto da una pattuglia di passaggio che lo aveva subito tratto in arresto. In primo grado, il giudice gli aveva comminato una pena di 4 anni e 8 mesi. Ieri la Corte d’Appello di Brescia, riesaminando il caso, ha riconosciuto le attenuanti presentate dalla difesa, riducendo la pena a 4 anni e 2 mesi. L’uomo infatti non avrebbe fatto alcun tentativo di allungare le mani.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY