Combattimento con le spade: 6 in cella

0

Combattimento d’altri tempi (o forse solo d’altri luoghi) domenica pomeriggio nel cuore della Bassa Bresciana, a Zurlengo di Pompiano. I carabinieri di Orzinuovi sono stati chiamati da alcuni testimoni per sedare una “rissa” tra immigrati indiani che ha lasciato sul terreno due persone, un 34enne clandestino e un 52enne residente a Borgo San Giacomo, entrambi trasportati al pronto soccorso di Chiari (più gravi le condizioni del secondo dei due, ancora ricoverato) con diverse ferite da armi da taglio. Non coltelli però, bensì spade, sciabole, con le quali si combatteva il duello.

Difficile per ora stabilire le cause che hanno portato allo scontro tra le parti: motivi concreti, torti o sgarri subiti oppure odio reciproco tra diversi clan.

 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY