I bresciani sono indisciplinati

0
Parcheggio
Parcheggio

Non che ci volesse un gran genio per dirlo, ma un’apposita indagine promossa dal Comune ha tolto di mezzo ogni dubbio: i bresciani parcheggiano male, spesso non preoccupandosi dei divieti, spesso intralciando il traffico, infischiandosene altamente delle multe (come non ricordare piazzale Arnaldo di venerdì sera?).

L’indagine ha voluto sondare con particolare attenzione la situazione dei parcheggi per disabili, alla luce anche delle continue denunce delle associazioni che si occupano di disabilità. Ebbene, anche qui nessuna sorpresa: molti dei 10mila (sì, avete letto bene: 10mila) permessi per disabili concessi a cittadini sarebbero stati assegnati con un po’ troppa leggerezza e ci sarebbero inoltre in circolazione un buon numero di permessi falsi. Non è infatti troppo difficile fotocopiare a colori il permesso, ricoprirlo con pellicola trasparente ed esporlo sul parabrezza.

Per questo “inconveniente” come ad altri promette di entrare in azione l’assessore Orto. Tanto per cominciare cambiando il cartoncino, posizionando poi cartelli “dissuasori” per i furbi-stupidi in circolazione, cartelli con la scritta: “Vuoi il mio posto? Prenditi anche la mia disabilità” come quello già installato di fronte agli uffici comunali di via Marconi.
a.c.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Dietro il contrassegno dell\’Handicap sono segnate due targhe cui sosta è permessa negli spazi e fuori gli spazi, ma in modo adeguato.I vigili controllano la corrispobdenza tra contrassegno e targa? Sono restii quandi lor si chiede di controllare;qualcuno mi ha parlato di Privacy. Sic,Sic e maledettamente sic.

LEAVE A REPLY