Correttivi in arrivo

    0

    Il Piano Sosta torna in commissione Urbanistica dopo sei mesi di sperimentazione e l\’assessore Orto annuncia che saranno apportate significative modifiche.

    Segno che qualcosa non va, segno che le proteste dei residenti del centro non sono infondate. D\’altronde si trattava di sperimentazione. La rotazione sui 385 parcheggi del centro avrebbe rosicchiato circa il 25% dei posti per i residenti, e dei parcheggi gratuiti in struttura l\’unico gettonato è quello di piazza Vittoria (113 richieste su 120 posti disponibili), gli altri sono sottoutilizzati (6 al Freccia Rossa, 15 in Fossa Bagni, 9 al Randaccio, 2 in stazione e nessuno al Palagiustizia).

    Cosa cambierà? Orto annuncia che la parte nord di piazza Paolo VI potrebbe liberarsi dalle auto, mentre nuovi parcheggi si potrebbero ricavare in corso Cavour e corso Matteotti. Verrà altresì lanciata una campagna informativa sull\’utilizzo per i residenti dei parcheggi in struttura. Il tutto in attesa del piano integrato della mobilità, che arriverà assieme alla metropolitana.
    a.c.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome