Il passaporto? Si prenota in Comune

    0

    Una novità che promette di migliorare uno dei servizi meno efficienti in assoluto: il rilascio del passaporto. Chi ha mai richiesto il documento sa benissimo di cosa si tratta. Un vero e proprio incubo la procedura per il lasciapassare per l’estero, con attse di settimane, levatacce all’alba per il ritiro del biglietto e la coda lunghissima prima del proprio turno allo sportello.

    Ora il comune di Brescia ha siglato un accordo con la Questura e Acb per l’informatizzazione della procedura di prenotazione dell’appuntamento in Questura. Non sarà più necessaria la coda: basterà recarsi nel proprio comune per richiedere un appuntamento e completare la pratica di richiesta del passaporto che di fatto inizia allo sportello del comune. Un risparmio di tempo decisivo: si andrà in Questura solo per rilasciare le impronte digitali e tempo una settimana, promettono, si avrà il documento.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY