Incidente alla Verplastic

0
Ospedale Civile
Ospedale Civile

Nella prima mattinata di oggi, un grave incidente si è verificato all’interno della ditta Verplastic di Verolavecchia. A farne le spese un operaio di 55 anni, Luigi Codelli, residente nella zona. Come faceva abitualmente, era entrato nel miscelatore di colore per le abituali pulizie, che si devono compiere tra i diversi cicli di lavorazione. Inspiegabilmente, il macchinario ha ripreso il funzionamento e l’operaio non riuscendo ad allontanarsi velocemente, è rimasto con le gambe stritolate dal miscelatore. Allertati immediatamente i soccorsi. Sul posto è arrivata prima una auto medicalizzata dell’ospedale di Manerbio, poi l’eliambulanza, che ha trasportato il ferito al Civile di Brescia, dove è stato ricoverato in prognosi riservata nella seconda divisione di traumatologia. Sul posto, per i rilievi del caso, i carabinieri e gli ispettori dell’Asl.

Comments

comments

LEAVE A REPLY