L\’area verde non è più inquinata

    0

     Nel luglio del 2008 l’Asl di Brescia aveva disposto il sequestro aministrativo dell’area verde di San Polo. Nel campo, posizionato tra via Merisi e via Fiorentini, erano state trovate tracce di Pcb. I Pcb sono considerati tra gli inquinanti più pericolosi per la salute dell’uomo a causa della loro tossicità. Un cartello, posto nel campo, vietava in alcun modo di entrare e di disperdere o utilizzare l’erba del suo interno. Le ultime analisi effettuate dall’Asl hanno verificato che non esistono più tracce di inquinamento. L’area verde di via Merisi tornerà agibile e al più presto verrà rimosso il cartello di divieto.

     

     

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY