Polo fieristico: chi lo vuole?

    0

    Sono contrari Ascom e Confesercenti, è contrario il sindaco Cino Anelli e il suo assessore al Commercio Diego Beda. Il progetto vero e proprio per un polo fieristico del lusso, da edificare su un’area di 10 ettari (100 mila metri quadrati di superficie coperta con esposizioni, cinema, teatro, hotel e risotranti) localizzata in zona Grezze, ancora non c’è ma le difficoltà eventualmente da superare per l’approvazione sono già numerose. A cominciare dalla contrarietà manifestata dall’opposizione che per voce di Rodolfo Bertoni, consigliere del Pd, che chiede a gran voce che del progetto si parli nelle sedi preposte, nelle commissioni, prima che in consiglio. Più possibilista l’assessore all’Urbanistica Tommaso Giardino, ma l’impressione è che la maggioranza, seppur ingolosita dagli eventuali introiti che ne derivererebbero, non voglia creare concorrenza ai commercianti desenzanesi che li hanno votati.

    La domanda alla quale dover rispondere però dovrebbe essere un’altra: Desenzano ha davvero bisogno di ulteriore espansione, di nuovi alberghi, nuovi ristoranti?
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY