Quante critiche ad A2A

    0

    Con Asm questa cosa non sarebbe successa. E’ la voce che circola diffusamente in merito alla questione del taglio della fornitura dell’acqua a 14 famiglie che avrebbero come unica colpa quella di vivere nello stesso condominio in cui un inquilino era in ritardo (di quattro settimane) col pagamento della bolletta.

    Queste famiglie sono rimaste senz’acqua fino a che il condomino non ha regolarizzato la sua morosità, ma le polemiche e le lamentele nel frattempo sono montate. E nella vicenda è entrata anche la Loggia, per voce del vicesindaco Fabio Rolfi: «Quanto accaduto ci lascia molto perplessi per le modalità di intervento da parte dell’azienda, in quanto non è corretto, pur comprendendo le difficoltà giuridiche di azioni in ambiti condominiali, togliere l’allacciamento dell’acqua pubblica. Sospendere la fornitura a utenze in regola e senza giustificato motivo si qualifica come un’interruzione di pubblico servizio. Per di più, procedere in tal modo, senza valutare le potenziali ricadute in termini di sicurezza pubblica oltre che di evidente disagio per intere famiglie è segno di scarsa sensibilità per il territorio. E contraddice la tradizionale attenzione di Asm per la comunità locale. L’amministrazione comunale è disponibile a porsi da intermediario per ottenere il pagamento degli arretrati, che giustamente l’azienda pretende».
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. In consiglio di sorveglianza di A2A ci sono esponenti autorevoli dello stesso partito del ns vicesindaco, che sono stati eletti proprio per la loro appartenenza e non hanno mosso un dito da quando si sono insediati. I manager che danno le direttive, sono stati scelti sempre dagli stessi autorevoli esponenti, quindi che il ns vicesindaco si interroghi e dopo due anni e mezzo dalla \"fusione\" riveda il ruolo di \"Brescia\" azionista di maggioranza di A2A. Ricordo che a fine 2007 ASM capitalizzava in borsa un valore uguale a quello di AEM e una redditibvità doppia, da allora c\’è stato un inesorabile declino, non determinato solo dalla crisi. La capitalizzazione s\’è quasi dimezzata e la reddività è quella di Milano.

    LEAVE A REPLY