Assemblea della Valerio Catullo

    0
    Bsnews whatsapp

     Alla presenza del presidente Fabio Bortolazzi si è tenuta ieri l’assemblea degli azionisti della Valerio Catullo spa. La società ha in mano la gestione degli aeroporti di Verona e di Montichiari, nel corso della riunione è stato approvato il bilancio del 2009 e un piano di investimenti per il prossimo futuro. Il bilancio del 2009 ha denunciato una perdita di circa 5 milioni di euro, un miglioramento del 15,2% rispetto al 2008 nonostante un calo del 10% del traffico passeggeri. La Catullo vuole investire ulteriormente sui voli low cost, consolidando la collaborazione con Ryanair. Si prevedono investimenti importanti, si parla di 70 milioni di euro per il nuovo terminal al Villafranca di Verona e 50 milioni per allungare la pista di atterraggio per i cargo intercontinentali al D’Annunzio a Montichiari.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Verona si sta scavando la fossa e non lo capisce!Si è incapponita nel volere a tutti i costi un secondo aeroporto quando le basterebbero a mala pena i soldi per far funzionare bene il Catullo (effettivamente in attivo di bilancio).Non dovrebbe spendere nemmeno un euro su Montichiari senza lo straccio di una firma di consenso dei bresciani, anzi, non dovrebbe nemmeno pensarci prima di patti chiari. Montichiari si stà allargando con i soldi della Catullo e quindi dei veronesi e dei trentini. La torta diventa sempre più ingombrante e forse indigesta. Mi chiederò all\’infinito quale sia stato il vero motivo di questa insistenza incomprensibile nel voler investire ancora soldi nello scalo monteclarense, quando nemmeno i più sereni e ricchi lombardi di Bergamo e Milano ci hanno finora pensato, e mi chiederò anche dove stia il business. Loro, i lumbard, stanno alla finestra, anzi sulla riva del fiume…aspettando che passi il cadavere del loro nemico (il Catullo).

    2. la gestione degli areoporti va affidata a persone competenti. ai mondiali di calcio tt diventano c.t. in politica che fare dei politici trombati? alla guida di camere di commercio poi presidenti di aereoporti…qs i risultati, il d\’annunzio vuoto e pieno di debiti che ovvviamente i cittadini pagano. orio al serio ringrazia……….

    RISPONDI