Brescia avrà 3 campi!

    0

    Da zero a tre nel giro di 60 giorni: Brescia entro fine estate potrà vantare addirittura tre campi da cricket, mettendo fine alle polemiche e alle contravvenzioni staccate ai giocatori che si allenavano nei parchi.

    La Giunta ha illustrato ieri il progetto per la creazione dei tre campi da gioco, due utili per gli allenamenti (parco Ori Martin e Giardino di via Strada Antica Mantovana) e uno "quasi" regolamentare utilizzabile anche per le gare ufficiali in via Stassano, in zona industriale. Tutte e tre le aree avranno accesso libero e gratuito.

    L’assessore e vice-sindaco Fabio Rolfi: «Sono zone che rispondono a una necessità emergente e diffusa, alla quale abbiamo deciso di dare ascolto per dimostrare la nostra volontà di favorire l’integrazione reale, dato che si tratta di uno sport ad oggi praticato dagli stranieri. Per noi il cricket in sé non è un problema di sicurezza, ma lo può diventare se viene praticato nei parchi dove ci sono utenti che hanno interessi diversi e per i quali non è certo piacevole ricevere una pallina negli stinchi».

    Riguardo alla scelta delle aree è critica l’Associazione Diritti per Tutti (che sta seguendo il ricorso dei cittadini stranieri multati per aver giocato nei parchi Pescheto e in via Sorbana) che avrebbe preferito il parco Pescheto. Il costo per allestire i terreni di gioco si aggira sui 30/40 mila euro.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY