Traffico illegale di rifiuti per Brescia

    0
    Bsnews whatsapp

     Questo è il dato che emerge dall’Osservatorio nazionale ambiente e legalità di Legambiente. Il Rapporto Ecomafia denuncia la provincia di Brescia tra i primi posti per il traffico illegale di rifiuti. Nell’anno 2009 si sono registrate 855 infrazioni per danni ambientali, 340 sequestri, 865 persone denunciate e 9 arresti. Brescia detiene il primato nella nostra regione per lo smaltimento illegale di rifiuti con 31 reati accertati, segue Pavia con 28, Cremona con 23, Bergamo e Varese con 19 reati accertati. Il primato spetta a quelle regioni in mano alla mafia e alla malavita organizzata, la Campania fa registrare 4.874 infrazioni, 8.400 persone denunciate, 104 arrestate e 1.828 sequestri. Nella classifica al secondo posto si attesta il Lazio, al terzo la Calabria e al quarto la Puglia.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI