Tagli al personale: 64 a casa

    0
    Bsnews whatsapp

    29 ragazzi lasciati a casa dal prossimo lunedì. Altri 35 che termineranno il contratto a fine anno. In totale 64 impiegati in meno, e l’ufficio immigrazione che rischia di andare in tilt.

    I sindacati (accompagnati da una delegazione di del Silp, il sindacato della Polizia) si sono fatti sentire ieri e hanno denunciato la situazione sotto Palazzo Broletto, sede dell’amministrazione della terza provincia italiana per numero di immigrati. Domani replicheranno davanti ai cancelli della Questura. Perché era presente anche la Polizia? Se non verranno effettivamente prorogati i contratti dei ragazzi impiegati gli agenti saranno tolti dalle strade per seguire le pratiche d’ufficio. Il danno sarebbe doppio: strade meno vigilate a scapito della sicurezza dei cittadini e stranieri meno seguiti e tutelati in tutte quelle preocedure e pratiche necessarie affinchè possano lavorare, nelle nostre fabbriche e nelle nostre abitazioni.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Una volta si parlava di terzo stato che era la Borghesia,terza dopo Nobiltà e Clero.Il quarto Stato era,dico era,il Proletariato,i lavoratori ,cioè. Oggi si sta creando un inbuto nel quale sono precipitai borghesia e lavoratori che non lavorano,precari e disoccupati:un tritacarne con alla manovella una squallida classe politica arrogante,legata a schemi di privativismo efferato.
      Un NUOVO QUARTO STATO che prima o dopo si sveglierà.

    2. Un tempo si diceva che poco si ha da discutere di fronte ai numeri, oggi la classe politica che ci governa a livelo nazionale e locale sfifa anche la \"pura matematica\" : va tutto bene in Italia e tanto più a Brescia e nella \"grassa Lombardia\" ! Chiediamolo a tutti i giovani e meno giovani lavoratori che continuano a rimanere fuori dal mondo lavorativo !

    3. Un tempo si diceva che poco si ha da discutere di fronte ai numeri, oggi la classe politica che ci governa a livelo nazionale e locale sfifa anche la \"pura matematica\" : va tutto bene in Italia e tanto più a Brescia e nella \"grassa Lombardia\" ! Chiediamolo a tutti i giovani e meno giovani lavoratori che continuano a rimanere fuori dal mondo lavorativo !

    RISPONDI