E\’ il momento delle memorie di terra

    0
    Bsnews whatsapp

    Dopo il successo della prima sezione di Viaggi di Acqua, conclusasi venerdì 16 luglio a Vallio Terme con uno straordinario Leonardo Manera, torna come di consueto a partire dal 22 agosto la seconda parte di ACQUE E TERRE FESTIVAL, con gli appuntamenti dedicati alle Memorie di Terra.

    Quattordici gli appuntamenti previsti, alternanza originale e accattivante di concerti e spettacoli: un percorso tra sonorità mediterranee, divertenti ritratti di vita domestica, espressioni della musica regionale, teatro di narrazione, ritmi folk che uniscono Europa ed Italia.  

    Anche quest’anno ci saranno due spettacoli realizzati appositamente per ACQUE E TERRE: Non sono una signora (una produzione del Teatro Poetico di Gavardo, chiusura della trilogia della signora Maria che ha entusiasmato il pubblico negli scorsi anni) e Legate a un filo (che ha felicemente debuttato lo scorso anno e che ora torna tra gli appuntamenti del Festival).

    Vallio Terme ospiterà l’insolita inaugurazione di Memorie di Terra: protagonista il quartetto CisalPipers che allieterà il pubblico con Suoni e balli d’Irlanda. Un’ottima occasione per passare una domenica pomeriggio alternativa (l’inizio del concerto è previsto alle 14) con la possibilità di partecipare anche ad un pic nic dal sapore medievale, in una località, il Bernacc, tutta da scoprire.

    Sempre musica etnico popolare quella dello straordinario gruppo U’Munacidde che porterà a Paitone il 24 agosto tutti toni, i colori, i riti e i suoni della terra pugliese. Il lavoro proposto è il risultato di una lunga ricerca svolta sui canti e sulla musica della Murgia, che parte dal repertorio tradizionale gravinese si apre a contaminazioni e sonorità mediterranee. Influssi e contaminazioni differenti emergono chiaramente nel loro repertorio che comprende anche numerose pizziche e tarante che rendono il loro concerto ottima occasione per il ballo.
    Sabato 28 agosto Luca Bassanese e la Piccola Orchestra Popolare torneranno ad Acque e Terre per presentare il loro ultimo lavoro discografico Il futuro del mondo; Luca Bassanese definito "personaggio anomalo di questi tempi" è:?attore, scrittore, musicista e cantastorie, considerato tra i più importanti nuovi esponenti della scena Folk Pop(olare) Italiana.
     
    Il gruppo Folka Miseria presenterà a Vallio Terme il concerto Folk al chiaro di luna, un misto di generi popolari differenti: piemontese, irlandese, occitanto, francese, basco, galiziano, country e scozzese. I Folka Miseria, nei loro costumi medievali, accompagneranno il pubblico alla scoperta di melodie d’altri tempi con particolari strumenti come la piva, l’ocarina, i cucchiai e le tachenettes. L’ultimo appuntamento con la musica sarà sabato 4 settembre a Gavardo con i SULUTUMANa e il loro ultimo lavoro dedicato alle filastrocche, che il gruppo ripropone musicalmente in chiave modernissima spaziando dal jazz al folk, passando per etno, pop e latino con qualche incursione nel rock.

    La produzione 2009 di Acque e Terre Festival Legate a un filo, interessante lavoro su uno degli antichi lavori femminili del nostro territorio, torna con quattro repliche anche nell’edizione 2010 portando in alcuni comuni della Provincia, Serle, Calcinato, Gavardo e Nuvolera questa storia di bambine cresciute in fretta e costrette ad un duro lavoro in fabbrica.

    Debutterà nel Comune di Manerba del Garda e replicherà ben cinque volte il nuovo lavoro del Teatro Poetico di Gavardo, Non sono una signora, la chiusura della trilogia dedicata alla “signora Maria”, interpretata da una straordinaria Paola Rizzi. Dopo Paese mio e Non voglio mica la luna torna quindi una delle protagoniste più amate dal pubblico del Festival, alle prese con nuove peripezie comiche che trasformano piccoli episodi quotidiani in racconti memorabili.

    Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Una serie di iniziative collaterali completano il programma delle Memorie di Terra di Acque e Terre Festival. Oltre agli Itinerari di Terra, organizzati in collaborazione con Gardacanyon e l’Associazione Speleologica Bresciana, che da qualche anno permettono al pubblico di scoprire luoghi affascinanti e caratteristici del territorio, quest’anno sarà possibile sperimentare, grazie alla collaborazione con Brixia Flying, il volo in parapendio sopra i luoghi di Acque e Terre. Gli spettatori del Festival potranno inoltre andare alla scoperta dei prodotti del territorio sia all’interno de Il Mercato in Cascina usufruendo di uno sconto del 5% sui prodotti acquistati, sia grazie ad un interessante viaggio alla scoperta dei frutti antichi bresciani e la loro coltivazione biologica presso l’azienda Rose rifiorentissime. Prosegue infine anche nelle Memorie di Terra la collaborazione con le Terme di Vallio.

     
    ACQUE E TERRE FESTIVAL 2010:

    ENTI PROMOTORI
    Comuni di Calcinato, Calvagese della Riviera, Gavardo, Manerba del Garda, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Paitone, Sabbio Chiese, Serle,  Soiano del Lago, Vallio Terme, Villanuova sul Clisi, Vobarno.

    Il Patrocinio di Provincia di Brescia – Assessorato alle Attività e Beni culturali e alla Valorizzazione delle Identità, Culture e Lingue locali
    Comunità Montana di Valle Sabbia – Assessorato alla Cultura

    Main partners
    – Banca di Credito Cooperativo di Bedizzole-Turano Valvestino
    – Leali Spa – Odolo
    – Marmolux Spa – Nuvolera
    – Ferriera Valsabbia – Odolo

    Partners
    – Edilfin – Manerba
    – F.O.M.A. Spa – Bedizzole  
    – Industrial Gomme Group – Bedizzole
    – Gnutti Cirillo Spa – Odolo
    – Fondital – Vobarno
    – Gandola & C. Spa  Industria Alimentare Dolciaria – Calcinato
    – Protim S.r.l. – Bedizzole
    – Secoval S.r.l. – Vobarno
    – Vittoria Assicurazioni – Agenzia Generale di Gavardo
    – Libraccio – Brescia
    – Terme di Vallio

    Partners tecnici
    – Acqua Oligominerale Castello – Vallio Terme
    – Fonte Solè
    – Ambrosi Formaggi – Castenedolo
    – Ristorante Valpiana – Serle
    – Hotel Majestic – Castenedolo
    – Fattoria De Rossi Società Cooperativa – Calcinato
    – Azienda Agricola Santa Giulia – Calcinato
    – Azienda Agricola La Torre – Calvagese della Riviera
    – Azienda Agricola La Guarda – Muscoline
    – Mongrafic – Gardone Val Trompia

    Media Partner
    – Bresciaonline

    ACQUE E TERRE FESTIVAL 2010
    ideazione e progetto Vittorio Pedrali  e Ilaria Tameni
    co-organizzazione Eureteis Brescia  –  segreteria Emanuela Ghidini
    con la collaborazione di  Francesca Alberti – comunicazione Eureteis – Barbara Toselli
    progetto grafico studionoise.it  – stampa Mongrafic – Gardone V.T.
    webmaster Marco Pesci with-ideas.com

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI