Due giovani vittime della strada

    0

    Nell’arco di pochi minuti ieri pomeriggio sulle strade bresciane hanno perso la vita due giovani.

    Alle 13.45 Alessandra Civiltà è morta a Lograto, nella Bassa, nell’urto della Lancia Y che conduceva contro un camion della ditta Edil2000. L’auto condotta dalla 21enne di origine siciliana ha invaso la corsia opposta, scontrandosi frontalmente con il mezzo pesante. Feriti in maniera lieve i due ragazzi che viaggiavano con lei: E.R., 29 anni di Lograto e C.M., 33enne di Travagliato.

    Alle 13.48 invece sono state le strade della Valcamonica a diventare scenario dell’ennesima tragedia che ha coinvolto un giovane motociclista. La moto di Cristian Fedriga, 26enne di Costa Volpino, viaggiava sulle strade di Ponte di Legno, a pochi metri dalla cabinovia per il Tonale, ha urtato frontalmente un bus della ditta Sab, infilandosi sotto il mezzo che ha preso fuoco. L’autista ha fatto immediatamente scendere i passeggeri dal mezzo, che in pochi minuti è stato distrutto dalle fiamme. Nulla da fare per Cristian, soccorso inutilmente dall’eliambulanza di Trentino Emergenze.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY