La protesta sotto il Broletto

    0

    La protesta del comitato bresciano antisfratto si è fatta ieri più accesa: un centinaio di persone si sono date appuntamento sotto il Broletto e alle 18 hanno srotolano manifesti, striscioni e tende, nelle quali si sono simbolicamente accampate.

    La protesta, coordinata dal comitato e dall’associazione Diritti per tutti, è rivolta alla Prefettura, rea di avere istituito mesi fa un tavolo istituzionale contro gli sfratti che non ha portato sin’ora alcun risultato, secondo il comitato a causa della mancanza di fondi destinati, evidentemente, ad altre cose.

    Dopo un’ora circa di protesta tuttosommato pacifica dalla Prefettura si sono resi disponibili ad ascoltare tre manifestanti. Il colloquio è durato un’ora ed ha portato il risultato di una convocazione del tavolo istituzionale per il 23 settembre. In quella sede si cercherà di capire se ci sono i fondi per andare incontro alle famiglie che subiranno uno sfratto, niente da fare invece per chi l’ha già subito, dovranno cercare aiuto altrove e fare affidamento sulla solidarietà degli amici.

    In tarda serata i manifestanti hanno levato le tende, letteralmente.
    a.c. 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY