Molgora all’attacco: Querela in arrivo

    0

    Come annunciato alcuni giorni fa, il presidente della provincia di Brescia darà mandato ai suoi legali di querelare i giornalisti che hanno scatenato sulle pagine dei loro quotidiani il caso definito "Carrocciopoli" (leggi la news dal nostro sito).

    Nello specifico l’azione giudiziaria, affidata dalla Giunta provinciale all’avvocato Angelo Zanelli, avrà come destinatari il quotidiano "Il Riformista" diretto da Antonio Polito e Tempo Moderno, gruppo che fa capo all’avvocato socialista bresciano Lorenzo Cinquepalmi, che ancora in questi giorni tratta la questione dalle pagine del suo sito internet (clicca su questo link per aprirlo).

    La difesa del presidente della Provincia si basa sul fatto che nessuna delle ottovincitrici del concorso (tutte in qualche modo collegabili al Carroccio, secondo gli accusatori) è poi stata assunta.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. A vergognarsi dovrebbero essere tutti quei giornalisti incapaci che hanno scritto un sacco di palle, ma che si riempiono la bocca di libertà di stampa (o meglio di scrivere boiate)…e che ora si beccano una querela

    2. Non è questione di essere informato sui fatti, cara lucia,ma li ha letto almeno gli articoli che sono stati fatti? piu\’ che informazione era gossip…..se comunque la Provincia ritiene di fare una querela qualche motivo ci sarà….

    3. il termine di proposizione della querela è scaduto il 17 dicembre 2010, e nessuno ne ha più avuto notizia. il che non significa, intendiamoci, che non sia stata fatta, ma mi stupisce un po\’ che un\’iniziativa così rilevante, annunciata con grande strepito, poi non sia stata resa pubblica anche nel momento della sua attuazione. Prometto di informarmi e far sapere…

    LEAVE A REPLY