Due operazioni antidroga per Chiari

    0
    Bsnews whatsapp

    Due distinte operazioni antidroga nell’ambito della Compagnia di Chiari hanno condotto in carcere tre persone.

    La prima si è svolta in Chiari, verso mezzanotte e mezza quando il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia ha tratto in arresto due tunisini: B.H.K.M.32enne di Coccaglio e J.S. 30enne irregolare sul territorio italiano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

    I due, sotto osservazione da qualche tempo, sono stati visti scendere da un’autovettura di proprietà di un 37enne di Rudiano, dopo che gli avevano consegnato una dose di eroina. Mentre si stavano allontanando dal luogo, sono stati bloccati e condotti presso la loro abitazione dove, nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori 30 grammi di eroina, tutto il necessario per il confezionamento delle dosi e la somma di 250,00 euro in contanti ritenuta provento dello spaccio.

    I due tunisini sono stati condotti in carcere a Brescia mentre il cittadino di Rudiano verrà segnalato alla Prefettura cittadina quale assuntore di stupefacenti.

    La seconda è avvenuta in Travagliato dove il personale della locale Stazione, al termine di uno specifico servizio antidroga, ha eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione di R.A., 21enne del luogo rinvenendo e sequestrando 300 grammi di marijuana, ed un bilancino elettronico. Il giovane è stato arrestato e condotto in carcere a Brescia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI