La Loggia pronta a staccare più multe?

    0

    Il Comune di Brescia, a rischio di non rispettare il patto di stabilità, deve recuperare entro fine anno 4,5 milioni di euro. Impossibile sperare di riuscirvi solo con i tagli alla spesa corrente, già ridotta all’osso dopo la cura dimagrante da 8 milioni di euro intrapresa a settembre. Cosa fare di meglio dunque se non emettere contravvenzioni?

    Prepariamoci ad essere più disciplinati in strada, in Loggia contano di recuperare dalle multe almeno 2,5 milioni di euro da oggi a fine anno. A dir la verità una buona parte di questi 2,5 milioni potrà venire da solleciti di pagaento per multe già emesse e mai saldate. Il tutto per rispettare l’impegno del patto di stabilità, che ieri in Commissione Bilancio è stato appurato essere di 236 milioni di euro (il massimo della spesa corrente consentita).

    Il bello è che nemmeno i 2,5 milioni di previste entrate dalle multe non basteranno, ne andranno recuperati altri 4,5 facendo economie nei vari servizi. Non sarà semplice visto che fino ad ora praticamente tutti hanno già tagliato (1,5 milioni di euro l’area di gestione finanziaria del comune, 1 milione l’assessorato per il Centro Storico, 615 mila il settore famiglia, 621mila la Sicurezza, 388mila la cultura, l’Istruzione per 1 milione, la viabilità per 480mila euro e infine 125mila l’ufficio del sindaco).

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY