Vicenda infinita: la Cgil invita la Loggia a desistere

    0

    Dopo quattro sentenze sfavorevoli da parte del giudice civile di Brescia la Loggia si appresta a ricevere la quinta, direttamente dalla Cassazione. E’ l’impressione della Cgil cittadina che ha diffuso ieri le osservazioni formulate dal procuratore Rosario Giovanni Russo, osservazioni che lascerebbero intuire in una nuova bocciatura delle delibera definita discriminatoria, il che fa gridare "basta" al sindacato.

    Un basta rivolto all’amministrazione, ancora convinta di recuperare i 392 mila euro erogati a 392 famiglie di extracomunitari che hanno percepito il bonus bebè da 1000 euro (le famiglie italiane sono state 675). 

    Le parole del segretario cittadino della Cgil Damiano Galletti sulle colonne di Bresciaoggi: «Il Comune si prepara a incassare la quinta sentenza sfavorevole in tema di bonus bebè. C’è da chiedersi quanto sta costando alla Loggia questa causa sbagliata e persa».
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY