Asl camuna, braccio di ferro e polemiche

    0

    Il braccio di ferro per la presidenza dell’Asl di Valle Camonica è già partito. Da una parte l’uscente Angelo Foschini, criticato anche da settori del centrodestra, che vorrebbe puntare alla conferma per il terzo mandato consecutivo. Dall’altro la Lega, che rivendica quel posto in virtù della propria forza elettorale (inizialmente si era fatto il nome di Corrado Della Torre). Tra i due fuochi il Pd, che nei giorni scorsi è tornato ad attaccare con Pierluigi Mottinelli, vicepresidente della conferenza dei sindaci della valle. Mottinelli ha ricordato che la comunità sta ancora aspettando risposte sul caso della Chirurgia di Esine e censurato un metodo d’elezione che “privilegia più i professionisti della politica che quelli iscritti negli appositi albi, individuando per quote di espressione dei partiti politici, Pdl e Lega, le direzioni generali e da lì a cascata i vari direttori, primari e via dicendo”.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY