Polo logistico, il Tar proroga la sospensiva fino al 26 gennaio

    0

    Nuovo stop alle ruspe per la costruzione del polo logistico di Azzano Mella. Oggi il Tar di Brescia ha infatti prorogato la sospensiva del novembre scorso (leggi qui) fino al prossimo 26 gennaio quando ci dovrebbe essere un nuovo pronunciamento – questa volta nel merito – del tribunale amministrativo. La richiesta di sospensiva era stata presentata dai comuni di Capriano, Dello e dal Parco del Montenetto. Fino al 26 gennaio sull’enorme area da 565mila metri quadri di fertilissimi terreni agricoli (equivalenti a 77 campi da calcio) non sarà dunque possibile proseguire i lavori. Anche se, denuncia Legambiente, la Safer ha comunque continuato l’opera di recinzione dell’area giustificando il tutto con lavori di “messa in sicurezza”.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. lega nord vergogna, predica bene ma razzola e decide male,ha fatto approvare il vergognoso progetto speculativo del polo logistico di azzano mella

    LEAVE A REPLY