Rissa e spari nella notte: colpita un’abitazione

    0

    Una mega rissa tra immigrati albanesi all’esterno del bar New Day di Boario Terme. Volano calci e pugni pesanti, ci sono molti contusi e si crea un gran baccano fino a quando qualcuno chiama il 112. Nel giro di poco la rissa si placa, ma prima di andarsene due albanesi a bordo di una Mercedes nera abbassano il finestrino in corsa e fanno fuoco. Almeno tre, forse quattro, i colpi sparati andati a vuoto, e uno colpisce la finestra del bagno di un’abitazione posta sopra al bar. Fortunatamente in quel momento, era sabato notte, nessun inquilino era nella stanza.

    I carabinieri di Breno grazie alle testimonianze hanno stabilito l’esatta dinamica dei fatti ed hanno arrestato 4 persone, le due a bordo della Mercedes nera (Gazment Mustafaj, 27 anni di Angolo Terme, e Halil Stafa, 26 anni) e altri due immigrati coinvolti (Durim e Amarildo Shemshiri, padre e figlio, di 49 e 21 anni, residenti nelle vicinanze del bar). Ancora ignote, per ora, le cause che hanno scatenato la rissa prima e la sparatoria poi, anche se ipotizza riguardino questioni lavorative legate alla prestazione di manovalanza.
    a.c.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome