Parco dello Stelvio smembrato, Girelli (Pd): un altro schiaffo a Brescia

    0

    Schiaffo istituzionale inaudito, così il PD in Regione Lombardia bolla lo smembramento del Parco dello Stelvio, approvato oggi in Consiglio dei Ministri. La dichiarazione fa riferimento all’approvazione, nella giornata di ieri, in Consiglio Regionale della Lombardia, di un ordine del giorno presentato dal PD ma votato da tutta l’Aula che affermava la contrarietà della Lombardia alla divisione del Parco nazionale in tre parti.

    “Oggi – dichiara Gianni Girelli, consigliere PD eletto a Brescia – il Governo ha calpestato il voto del Consiglio Regionale che ieri all’unanimità si era espresso unitariamente contro lo smembramento del Parco. Uno schiaffo istituzionale molto grave. Stupisce che la provincia di Brescia sotto la quale ricade la gran parte del territorio del Parco, non abbia mosso un dito per salvarne la gestione unitaria. Regione e Broletto hanno agito all’unisono, o meglio, unitariamente muti di fronte allo scippo di quella che è forse la più importante delle realtà di tutela dell’ambiente naturale dell’arco alpino. Non esistono ragioni per una decisione come quella assunta oggi, se non quelle biecamente politiche di fatto confermate dalle dimissioni dal PDL del ministro Prestigiacomo.”

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY