Orrore nel garage: un uomo seviziato e ucciso

    0

    Seviziato con un palo di ferro, e poi barbaramente ucciso. La moglie rientrando a casa alle 21 l’ha trovato in garage, ormai privo di vita.

    Una terribile notizia ha scosso la Bassa nella serata di ieri. L’uomo che è stato assassinato è un piccolo imprenditore edile 52enne, Giovanni Albertanza, di origine pugliese ma da anni residente al nord, prima in provincia di Bergamo e da 7 anni a Orzinuovi.

    La moglie quando è rincasata ed ha scoperto il marito nel garage ha provato a chiamare i soccorsi, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. Inutile dire che con ogni probabilità la modalità con cui è stato ucciso Giovanni Albertanza gli ha provocato indicibili sofferenze. Troppo presto per avanzare qualsiasi ipotesi investigativa, i carabinieri di Orzinuovi e quelli di Verolanuova si sono messi subito al lavoro e indagini sono in corso a 360 gradi.

    L’uomo viveva con moglie, figlio di 30 anni e figlia di 24, in via Lonato 15.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY