Ecco il nuovo assessore leghista

    0

    La presentazione ufficiale è avvenuta ieri. Un po’ emozionata, ma sostenuta egregiamente dal presidente Daniele Molgora e dal vicepresidente Giuseppe Romele, il neo-assessore a Cultura e Turismo ha fatto l’ingresso a Palazzo Broletto.

    38 anni, diplomata in ragioneria, impiegata nel commerciale della Cameo di Desenzano, sposata e madre di un bimbo di 2 anni, Silvia Razzi è il dodicesimo assessore della Giunta Molgora. Da anni attivista della Lega Nord, è assessore e vicesindaco a Puegnago dal 2009.

    Una nomina attesa un anno e mezzo, e non, secondo Molgora, per diatribe politiche tra Lega e Pdl ma solo perché il presidente in persona ha voluto gestire alcuni passaggi difficili che hanno comportato scelte difficili, soprattutto di bilancio, nei due settori di Cultura e Turismo. Ora Molgora dice che le cose sono sistemate, e la Razzi potrà lavorare con tranquillità.

    Essendo residente sul Garda è ovvio che avrà un occhio particolare per il Benaco, ma Molgora già le ha detto che dovrà occuparsi con lo stesso impegno su tutta la provincia. La cultura? Pare essesre un semplice corollario del turismo, almeno dalle parole dello stesso presidente: «Il nuovo assessore dovrà pensare ad attività culturali che siano di supporto al turismo».

    12 assessori, 6 del Pdl e 6 della Lega, più il presidente, tutto secondo la spartizione stabilita nel post-elezioni.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. A volte non si vede la differenza fra gli articoli e i commenti. Almeno negli articoli, non potrebbero essere usati termini più appropriati? Ad esempio, non \"secondo la spartizione\" ma \"secondo gli accordi\".

    2. rispondo a Elena e a Mazzinga
      conoscete la persona? prima di commentare bisognerebbe pensare, ma forse non e’ da noi farlo, siamo un popolo di tarantella e spaghetti, ci lamentiamo sempre di quello che abbiamo ed al primo cambiamento non sappiamo fare altro che sparare giudizi senza conoscere le persone.
      Io ho avuto il piacere di parlare con questa SIGNORA, E DEFINISCO SIGNORA, e’ tutt’altro che sprovveduta vista la carica che occupa a PUEGNAGO E NEL LAVORO, percio’ a voi ……..

    LEAVE A REPLY