Fermati 3 giovani indiani, grossisti dell’eroina

    0

    8 chilogrammi di eroina al mese. Questo l’incredibile quantitativo di droga che tre giovani immigrati indiani riuscivano a commercializzare nella zona compresa tra la bassa bresciana e l’alto mantovano.

    Sono già in carcere i tre protagonisti di questa operazione, condotta interamente dai carabinieri di Castiglione delle Stiviere. 28 anni per il capo della banda, disoccupato ma regolarmente in Italia da anni, 21 e 22 anni per i complici irregolari. La cattura della banda è arrivata grazie ai controlli effettuati sul cellulare di uno dei tre, fermato perché in auto aveva alcune dosi di eroina. Sul telefono aveva un messaggio che citava un tal "Mario", il capo della banda, ricercato da tempo dai carabinieri. Grazie all’sms i militari sono risaliti alla vera identità di Mario, S.C. Nel sopralluogo a casa dell’uomo sono stati trovati 5 cellulari e un’agenda dove sono riportate tutte le consegne di eroina degli ultimi mesi. La prova perfetta.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY