Per la polizia locale un anno pieno di lavoro

    0
    Bsnews whatsapp

    “Il lavoro della Polizia Locale di Gussago è notevolmente cambiato in positivo, nel corso dell’ultimo anno” afferma così l’assessore alla sicurezza del comune franciacortino Laura Negrini.

    “Da giugno 2009 a seguito del cambio di amministrazione, il comando di Polizia Locale ha recepito a pieno i nuovi obiettivi dell’amministrazione comunale. Per l’attività svolta dal corpo di Polizia Locale sento il dovere di ringraziare tutti gli Agenti per aver prestato con impegno, professionalità e correttezza il proprio servizio per la collettività.” Il bilancio redatto descrive un incremento dell’organico e della strumentazione a disposizione, nuove tipologie di servizio (vedi servizi appiedati nei parchi e nelle frazioni), particolari servizi serali svolti in collaborazione con le varie forze dell’ordine ed un generale aumento della “sicurezza urbana”, con particolare attenzione alla prevenzione ed educazione stradale” .

    Prosegue con dati significativi il Comandante Danilo Gatti: “ Dal 1° gennaio di quest’anno sono state dettate direttive interne al Comando in merito alla modalità d’esecuzione dei diversi compiti e servizi d’istituto ai quali siamo chiamati a dare corso; inoltre ho cercato di sensibilizzare ad una crescita professionale d’iniziativa operativa, adattandoci e modificandoci in ordine alle necessità e criticità che di giorno in giorno la società richiede. Tenendo in considerazione che per tutti, il 2010 è stato un anno particolarmente difficile da un punto di vista finanziario, posso vantarmi di aver potuto gestire e guidare un gruppo di collaboratori che spesso hanno messo al primo posto l’impegno umano, facendosi carico di diverse situazioni che hanno necessitato particolare profusione al lavoro, impegno fisico, disponibilità e spirito d’adattamento, quali l’emergenza per gli eventi meteorologici di maggio, tutela e salvaguardia dell’ordine pubblico in conseguenza delle criticità emerse a seguito di sfratti esecutivi di quest’estate e molto altro. Alla chiusura dell’anno, ritengo possano essere significativi alcuni dati sull’attività svolta dal Comando:

    450 servizi perlustrativi (una pattuglia a disposizione sul territorio);

    176 posti di controllo su strada;

    1304 veicoli controllati;

    1349 persone identificate;

    229 servizi appiedati, distribuiti tra l’interno dei parchi e le “frazioni”;

    2 serate mirate e finalizzate al contrasto dell’abuso di alcol alla guida, con etilometro;

    1 serata con Carabinieri, NAS e gruppo cinofili per specifici controlli ai pubblici esercizi;

    servizi con Carabinieri, con Polizia Provinciale ed altri d’iniziativa per specifico controllo

    sulla titolarità alla permanenza sul territorio nazionale e sovraffollamento di

    appartamenti, che hanno portato all’identificazione di 114 persone, 4 denunce, 2

    arresti e 3 espulsioni;

    2151 sanzioni per violazioni al CdS (tra cui 36 mancate coperture assicurative, 3 guida

    senza patente, 9 guida con patente scaduta, 3 guida in stato di ebbrezza, 50 guida

    con veicolo non revisionato, ecc…;

    29 servizi mirati al controllo del superamento limiti velocità;

    20 servizi di controllo velocità con i nuovi Speed Check;

    26 sinistri stradali rilevati;

    36 sanzioni ai regolamenti comunali, cessioni fabbricato ed altro

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI