Pakistano 42enne muore schiacciato da un camion

    0

    Stava percorrendo via della Volta, da San Zeno verso la città. All’altezza della rotonda che porta verso autostrada e tangenziale è stato investito, non si sa come, non si sa per colpa di chi o di che cosa, da un camion frigo. Il conducente del camion, veronese 40enne, non si è nemmeno accorto dell’impatto. Pensando di aver preso un sasso, o una bottiglia di plastica, ha proseguito con la sua tabella di marcia, si è recato in città per scaricare la sua merce dopodiché si è diretto nuovamente verso l’autostrada. Solo a quel punto, passando vicino alla rotonda dove nel frattempo si era formato un capannello di persone e di sanitari che hanno soccorso la vittima, si è reco conto che poteva essere lui la causa dell’incidente, e si è fermato. Era già partita la caccia all’automobilista-pirata.

    La vittima è un immigrato pakistano di 42 anni, A.M., morto poco dopo l’arrivo alla Poliambulanza. Viaggiava sulla sua bici da donna, erano le 18.15 e la pioggia cadeva battente. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti: la polizia è alla ricerca di eventuali testimoni che possano dare una mano.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY