Sabato alle 14.35 Monte Isola su Rai 1

    0
    Bsnews whatsapp

    Le eccellenze del territorio bresciano, nei prossimi mesi, saranno protagoniste sul ‘piccolo schermo’ di Rai Uno. Il primo appuntamento, dedicato a Monte Isola, andrà in onda questo sabato, 12 marzo, alle ore 14.35, nella trasmissione “Le amiche del sabato”, condotta da Lorella Landi.

    A fare da filo conduttore nell’allestimento e nel coordinamento dei servizi realizzati dalla prima rete nazionale sul territorio bresciano, mirando ad un’importante azione di promozione e di comunicazione a livello nazionale, è l’Assessorato al Turismo della Provincia di Brescia guidato da Silvia Razzi, che oggi ha illustrato l’iniziativa a Palazzo Broletto, nel corso della riunione della V Commissione.

    “Le nostre tradizioni, la nostra gente, i nostri prodotti – sottolinea l’Assessore Razzi – sono le vere eccellenze del nostro territorio. I servizi giornalistici in programma sulla prima rete nazionale, dedicati alle varie sfaccettature della nostra suggestiva e diversificata provincia, sono importanti ambasciatori in tutto il Paese di quanto conserviamo e possiamo offrire. Si tratta di una preziosa vetrina per il nostro territorio, che l’Assessorato al Turismo ha scelto di sostenere con ogni forma di collaborazione”.

    I prossimi appuntamenti andranno in onda, alternativamente, assecondando la programmazione dell’emittente nazionale, nel programma “Le amiche del sabato” (come la prima puntata prevista il 12 marzo) e nel salotto pomeridiano “Se…a casa di Paola”, condotto da Paola Perego, in onda dal lunedì al venerdì su Rai Uno dalle 14.10.

    Le puntate, registrate in loco da una regia Rai e con la conduzione di un inviato dell’emittente, saranno dedicate a più aree territoriali della nostra provincia, a personaggi caratteristici e al loro fare quotidiano, a peculiarità artigianali ed enogastronomiche, alla storia, alle bellezze naturali e culturali dell’area presa in considerazione.

    Nei primi reportage, oltre a Monte Isola con il lago d’Iseo, verranno visitati Manerba con il Basso Garda e Tignale con l’Alto Garda. Sono inoltre in preparazione servizi sui Comuni della Pianura, della Valle Trompia, della Valle Sabbia e della Valle Camonica.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Ho sempre ammirato le bellezze di Montisola e ci torno volentieri spesso. Quello che amo di più è il senso della conservazione. La località è rimasta semplice con la sua tipicità. Le case, e le stradine, seppur restaurate, conservano il fascino unico di un tempo, al contrario di altre località (cito Salò) hanno voluto modernizzarsi fino a perdersi. Bellissime, ma senza conservare la loro storia spesso unica. Complimenti dunque a chi conserva la tipicità!

    2. Condivido pienamente il commento dell’ex gardesano, come Desenzano, come Salo’, come Sirmione e tanti altri paesi del Garda, io torno sempre volentieri a Piovere di Tignale il piu’ caratteristico paesino di Tignale esposto al Garda da ogni sua angolazione, a Monte Castello, vedremo nel prossimo reportage a casa di paola questo servizio dedicato a Tignale, complimenti ancora all’iniziativa dell’assessore Silvia Razzi, tenga duro che la vince non badi a sciocchi commenti di chi non puo’ come Lei, l’invidia purtroppo e’ di casa

    RISPONDI