Capriolo, aggredisce madre e convivente per avere i soldi per la droga

    0

    Un trentatreenne di Sarnico residente a Capriolo, P.G., pregiudicato e tossicodipendente, alle 20.30 di ieri ha atteso il rientro in abitazione della madre di 64 anni e della convivente di 37 per chiedere denaro per l’acquisto di stupefacente. Al rifiuto delle donne ha iniziato a spintonarle e strattonarle con violenza approfittando del disorientamento delle due per strappare la borsa dalle mani della madre e con quella continuare a percuoterle. Non contento sottraeva alla convivente le chiavi dell’autovettura allontanandosi. La donna riusciva a chiedere aiuto al 112 che inviava la pattuglia di Capriolo fortunatamente nelle vicinanze. I militari dopo pochi minuti riuscivano a fermare l’auto condotta dall’uomo ancora nei pressi dell’abitazione e a recuperare anche la borsa. L’arrestato è ora a disposizione della Magistratura nel carcere di Brescia.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY