Ex caserme, parco dello sport e nuova sede: per la Loggia primavera decisiva

    0

    Ex caserme, parco dello sport e nuova sede del Comune: tutto prenderà il via nella primavera di quest’anno. A dirlo, nero su bianco, è la parte relativa al 2013 del bilancio di metà mandato della giunta Paroli. Per quanto riguarda il parco dello sport (palazzetto dello sport da 5mila posti, stadio da 22mila posti, pista di atletica e centro sportivo) “in primavera” verrà portato in consiglio un atto di indirizzo ed entro la fine dell’anno prenderà il via la riqualificazione dell’area delle cave. Ma sui tempi di realizzazione la maggioranza non si sbilancia. Entro il 2013, invece, dovrebbe essere conclusa la nuova sede “unica” dell’ente, con l’approvazione del progetto definitivo prima di luglio e l’inizio dei lavori nei primi mesi del 2012. Sempre entro primavera la Loggia darà avvio al piano di recupero dell’ex caserma Ottaviani (in una seconda fase si penserà alla Randaccio). L’unica questione su cui non vengono definiti tempi è quella della convenzione con l’Immobiliare fiera per trasformare l’ex “ciambellone” Eib in un palazzetto dello sport da 4mila posti.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Alla Castelletti premeva pubblicizzare il suo blog nell’intervento? no perchè dice sempre le stesse cose che scrive da mesi ormai…

    2. Quando si tratta di usare i nostri soldi, non c’è verde che tenga.
      Parco delle cave? No cemento. Inquinamento? No parcheggio sotto il castello. E, intanto, al posto di usare parsimoniosamente il nostro denaro, si inventano una nuova sede, quando basterebbe, semmai, razionalizzare meglio gli spazi negli edifici esistenti.

    3. si prevede una primavera molto piovosa di delusioni e guai per paroli e combriccola. Ieri in consiglio tutta l’opposizione si è dimostrata molto più responsabile e collaborativa della maggioranza, chiusa a riccio in modo ottuso. Riguardo alla nuova sede, Comunico al Sindaco che da poco si possono fare i certificati anche da casa, con un semplice computer, così come si possono presentare i progetti via mail. Le sedi comunali vanno ridotte, non costruite di nuove!!!!!

    LEAVE A REPLY