Una riqualificazione che non piace a nessuno

    0

    Prima le proteste dei commercianti, ora quelli degli imprenditori e degli artigiani locali, nel mezzo le tante lamentele, meno rumorose, dei singoli cittadini: a tanti non va giù il progetto di riqualificazione del centro storico del comune lagunare di Sale Marasino, progetto voluto e promosso dalla giunta guidata da Claudio Bonissoni.

    Cosa si ta facendo a Sale? Si vuole riqualificare Largo Marinai, una via di transito, facendolo diventare una sorta di piazza del paese. E perché i cittadini prima (preoccupati che i marciapiedi siano stati rimossi contempiraneamente su entrambe i lati della strada, mettendo in serio pericolo i pedoni, soprattutto se spingono passeggini o hanno borse in mano) e artigiani e imprenditori adesso stanno protestando? Perché pare che i lavori di rifacimento dei marciapiedi su entrambe i lati della strada stiano restringendo troppo la carreggiata, in maniera tale che, sostengono gli imprenditori, sarà impossibile il transito dei mezzi pesanti che vogliono raggiungere via Mazzini. Inoltre agli imprenditori pare assurdo sostituite l’asfalto con ciotolato, che rischia di rovinarsi presto sotto il peso dei mezzi pesanti.

    L’amministrazione rassicura dicendo che i tecnici comunali hanno lavorato bene e hanno compiuto tutti gli studi possibile per scongiurare il rischio palesato. Vedremo, è proprio il caso di dirlo.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY