Manerbio, rissa al kebabbaro. Spunta anche un martello

    0
    Bsnews whatsapp

    I Carabinieri di Manerbio con la collaborazione della Polizia Locale di quel centro alle 01.30 di questa notte sono intervenuti in via San Martino ove un privato cittadino aveva segnalato una rissa tra soggetti stranieri. Arrivati sul posto hanno visto sei o sette giovani darsele di santa ragione fuori da un locale. Alla vista degli appartenenti alle forze dell’ordine due o tre preferivano allontanarsi di corsa mentre quattro di loro, per nulla intimiditi continuavano a picchiarsi. Fermati e ammanettati venivano identificati in D.Y., 22 anni turco, D.K., 19 anni turco, A.M., 29 anni turco, residente in Francia ma temporaneamente in Italia, A.I., 29 anni, marocchino residente in provincia di Ravenna. A terra, tra i contendenti, veniva anche rinvenuto un martello. La rissa, dalle prime frammentarie dichiarazioni rese dai fermati sarebbe scaturita dal diniego da parte del gestore del “Turkish Istambul Kebab” di somministrare bevande alcoliche ad alcuni avventori. Tutti gli arrestati, in regola con i documenti di soggiorno, sono stati medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale di Manerbio ottenendo prognosi non superiori ai 10 giorni. 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI