A Lumezzane scoppia la rivolta a quattro zampe. Ai cani vietato l’ingresso nei parchi

    0

    A Lumezzane è scattata la rivolta a quattro zampe. Il nuovo Regolamento comunale di polizia urbana, infatti, ha imposto un singolare divieto ai padroni di cani (oltre 2mila nel Comune), che non potranno più portare i cani a passeggio nei parchi pubblici. Nemmeno se al guinzaglio. Il provvedimento riguarda le aree verdi di via Padre Bolognini, via Repubblica, via De Gasperi, via Fonte Fano, via Moretto, via M. L. King, via Roma, via Ragazzi del ’99, via Corsica e via Don Minzoni. E in caso di violazione si rischia una multa dai 25 ai 500 euro. Il motivo? Forse qualche cane ha infastidito la persona sbagliata. Forse molti padroni degli animali erano troppo incivili e non raccoglievano gli escrementi. Sta di fatto che con il nuovo regolamento a subirne le conseguenze sono stati tutti. E difficilmente le nuove regole verranno rispettate.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY