Turismo, si prevede una Pasqua “affollata e internazionale”. Tutto esaurito sui laghi

0

Se un buon giorno si vede dal mattino una buona stagione turistica, solitamente, si vede dalle vacanze pasquali e le previsioni per la prossima sono più che buone.

L’Assessorato al Turismo della Provincia di Brescia, in occasione dell’apertura della stagione turistica 2011, che coincide con le vacanze pasquali, ha svolto la consueta indagine presso gli operatori del settore per sentire umori e sensazioni riguardanti l’andamento di prenotazioni ed arrivi.  Il risultato del sondaggio denuncia una richiesta dell’utenza che si fa ogni giorno più intensa e la sensazione degli operatori turistici è che, condizioni meteo permettendo, la provincia di Brescia dovrebbe proprio vedere una Pasqua affollata ed internazionale.

“Saranno soprattutto i laghi a festeggiare l’arrivo dei primi ospiti che inaugureranno la stagione delle vacanze e delle gite fuori porta” dice l’Assessore Silvia Razzi. “Alberghi, residences e campeggi hanno riaperto i battenti così come B&B ed agriturismi e tutto il comparto turistico bresciano è in pieno fermento, pronto ad accogliere nel migliore dei modi coloro che vorranno scoprire o riscoprire la valenza dell’ospitalità bresciana”.

Gli operatori interpellati concordando sulle buone previsioni e, confidando nel bel tempo, attendono l’arrivo di numerosi Italiani ma anche, come ogni anno, di un grande numero di tedeschi e le prime avvisaglie fanno ben sperare.

Le previsioni disegnano l’immagine di una provincia che si conferma come meta turistica capace di attrarre e soddisfare le richieste di un turista sempre più esigente e consapevole e ciò grazie alla presenza di importanti risorse ambientali, storico-artistiche ed enogastronomiche, e di un’imprenditorialità sempre più attenta e capace.

L’Assessore al Turismo e alla Cultura, Silvia Razzi, nella certezza che la qualità dell’offerta turistica bresciana possa competere senza timori sul mercato globale,   auspica che le positive sensazioni si concretizzino e che siano prologo per una buona stagione turistica

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome