Salò, due consiglieri civici salvano la maggioranza

    0

    La giunta di Salò è salva. A decretarlo è stato ieri notte il consiglio comunale chiamato a votare il bilancio consuntivo 2010, in cui i due esponenti della civica Cittadini per Salò – Fabio Frassoni (fratello della vicepresidente del Partito Verde Europeo Monica Frassoni) e Liliana Aimo – hanno votato con la maggioranza, che altrimenti non avrebbe avuto i numeri per proseguire nell’attività amministrativa. Al momento del voto, invece, i cinque dissidenti eletti con il centrodestra hanno abbandonato l’aula in segno di protesta. Dunque a Salò si è formata una nuova maggioranza. Anche se ora il sindaco Barbara Botti dovrà fare i conti con numeri veramente risicati, disponendo di soltanto 11 voti su 21.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Spero riusciate a dare una svolta al Comune … contro i 5 consiglieri che pensano di essere i proprietari del Comune di Salò !

    LEAVE A REPLY