Sbalza di sella dalla moto: muore una trentezze di Pozzolengo

    0

    Una tragedia che lascia dietro di se molte domande, ancora senza risposta. Ieri sera, intorno alle 21.30, lungo la tangenziale del basso Lago di Garda tra le uscite di Lugana e San Martino delle Battaglie la motocicletta di un centauro ha letteralmente "perso" la passeggera che sedeva sul sellino posteriore. La ragazza, E.L., trentenne residente a Pozzolengo, ha fatto un volo terribile, ha perso il casco e sbattuto violentemente la testa al suolo. Pressoché inutili i soccorsi prontamente arrivati da Desenzano: il decesso è avvenuto poco dopo presso lo stesso ospedale desenzanese, per trauma cranico e fratture multiple alle vetebre.

    Si diceva: tante domande senza risposta. Come ha fatto la ragazza a cadere dalla moto? Perché il conduttore della Suzuki 750 nera, M.B. 40enne desenzanese, non si è immediatamente accorto di aver perso il passeggero (se n’è accorto solo dopo un centinaio di metri, e non andava veloce al momento del fattaccio)? Perché la ragazza ha perso il casco? Rimarranno solo domande. L’unica certezza è che la ragazza se n’è andata.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome