Tignale: sta meglio il bimbo investito dallo scooter del vigile di Toscolano

    0
    Bsnews whatsapp

    Fuori pericolo. Le condizioni del piccolo di soli 5 anni investito sabato pomeriggio a Tignale sono decisamente migliorate, tant’è che i medici dell’Ospedale Civile di Brescia si sono sbilanciati dichiarando che se la caverà.

    Il bimbo, residente con la famiglia a Mori, in territorio trentino, si trovava a Oldesio di Tignale per una festa di compleanno. Verso le 14, mentre giocava in compagnia di altri amichetti, è stato investito dallo scooter condotto dall’agente di polizia municipale di Toscolano Maderno, che era in sella al suo mezzo mentre si recava al lavoro. Fortunatamente la velocità dello scooter era bassa: l’agente 56enne non ha potuto evitare l’impatto ma le conseguenze non sono state letali per il piccolo che è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso del Civile di Brescia tramite l’eliambulanza.

    La tempestività dei soccorsi ha evitato il peggio: il piccolo, con forti contusioni al capo, è stato ricoverato in terapia intensiva ma lentamente le sue condizioni sono migliorate.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI