Ospitaletto cambia: dopo 10 anni di centrodestra eletto Sarnico

    0

    Uno dei più popolosi comuni nei quali si è andati alle urne per eleggere in nuovo sindaco. Anche a Ospitaletto, come in molti paesi della provincia, e in molte città dell’Italia, c’è stato un mezzo ribaltone, con la lista comune dell’alleanza Pdl-Lega Nord che è stata sconfitta dal candidato del centro-sinistra Giovanni Battista Sarnico di “Insieme per Ospitaletto”.

    Per due mandati è stato all’opposizione, ora toccherà a lui la guida del paese. I cittadini gli hanno dato la fiducia con il 46,26% dei voti. A seguire: Angiola Giudici (Il popolo della libertà, Lega Nord) – 44,57%; Giulio Incontro (Ospitaletto prima di tutto) – 5,41%; Enrico Salvinella (Forza Nuova) – 3,74%. Risicato dunque il distacco dalla Giudici, che non riesce a eguagliare la doppia vittoria del predecessore Giorgio Prandelli. Le prime parole del neo-sindaco promettono impegno verso tutti, soprattutto i più deboli, nonostante la difficile situazione finanziaria dell’ente ereditato da Prandelli.

    Ecco la composizione del Consiglio Comunale:

    Sindaco:
    GIOVANNI BATTISTA SARNICO (Lista civica Insieme per Ospitaletto)

    MAGGIORANZA:
    Antonini Giuseppe, Massimo Reboldi , Roberto Ondei , Patrizia Chiodelli , Daniele Pigoli , Claudio Burato , Giuseppe Danesi , Chiara Maria Raza , Valentino Poli , Alfonso Bordonaro, Emiliano Bona

    MINORANZA:
    Angiola Giudici (candidato sindaco Centro Destra per Ospitaletto), Ernesto Mena , Ezio Abrami , Laura Trecani , Michele Roberto Chiappa

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – RAZZISMO EVIDENTE – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE. – NON SI APRONO DIBATTITI PER I MESSAGGI CANCELLATI: CHI VOLESSE SPIEGAZIONI SCRIVA A info@bsnews.it

    2. Dalle ronde alle stalle. La politica di attenti al lupo non sempre paga, quando a pagare la crisi sono i soliti noti. Il somaro lombardo si è finalmente svegliato!

    3. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – RAZZISMO EVIDENTE – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE. – NON SI APRONO DIBATTITI PER I MESSAGGI CANCELLATI: CHI VOLESSE SPIEGAZIONI SCRIVA A info@bsnews.it

    LEAVE A REPLY